ELEZIONI COMUNALI SAVONA, M5S: “PRONTI A GOVERNARE, NOSTRI ALLEATI I CITTADINI”

“SEL e Rifondazione sono corresponsabili del ‘sacco’ di Savona insieme al PD

che prometteva rinnovamento, ma regalava la città agli speculatori immobiliari e si piegava ai voleri

dell’autorità portuale. In tutti questi anni i partiti di pseudo sinistra hanno assunto solo posizioni di innocua

critica interna, fingendo di storcere il naso sull’operato del PD savonese per assicurargli il supporto degli

elettori nostalgici di una sinistra che non esiste più da almeno vent’anni.

Vogliamo essere chiari: il MoVimento 5 Stelle non farà alleanze né coi partiti né con nessun’altra lista civica.

Ci fanno sorridere i vari Zunino, Aquilino, Sparso, Lugaro e Ravera, pronti a tradire i propri ideali di sinistra per

allearsi con un PD di destra in cambio di un’ipotetica futura poltrona, che fanno a gara a chi dichiara prima ‘No

ad alleanze con il M5S’, ipotesi inesistente e ovviamente mai da noi proposta. SEL e Rifondazione possono

stare tranquilli, non gli daremo il cruccio di dover rifiutare.

Anche quest’anno il teatrino dei partitini di sinistra non cambierà. Al di là delle dichiarazioni, rimarranno alleati

del PD che, in cambio di una stampella in maggioranza, garantirà loro la presenza sulla scena politica

savonese con una comoda e ben remunerata poltrona da assessore per altri 5 anni.

Questa volta i savonesi hanno informazioni sufficienti per non farsi di nuovo prendere in giro: il Crescent 1 e 2,

il porto della Margonara, il deposito di bitume e da ultimo il regalo del servizio cremazione ad ATA che priverà

le casse comunali di almeno 7 milioni di euro.

Il Movimento 5 Stelle è pronto a governare Savona, metteteci alla prova.”