VIGILI DEL FUOCO, DAL M5S LIGURIA SOLIDARIETÁ ALLA MANIFESTAZIONE DELL’11 GENNAIO

Il MoVimento 5 Stelle è vicino ai Vigili del fuoco liguri in sciopero contro le politiche del governo che stanno provocando effetti devastanti sul servizio tecnico di soccorso.

Attenzione unicamente al profitto; riduzione di personale; licenziamento dei precari; chiusura dei distaccamenti; prolungamento dell’età pensionabile, a fronte del mancato rinnovo contrattuale, fermo ormai al 2008: sono solo alcune delle conseguenze del progetto di riordino delle strutture centrali e territoriali di VVF, denunciate da tempo dal sindacato di base USB e che culmineranno con la grande manifestazione del prossimo 11 gennaio (ore 9) a Genova.

Quel giorno saranno presenti anche Alice Salvatore e Marco De Ferrari, che scenderanno in piazza per manifestare la propria solidarietà ai Vigili del Fuoco così duramente colpiti dai licenziamenti selvaggi e dai tagli alle risorse, con gravi conseguenze per la salvaguardia del territorio e la tutela e la sicurezza dei cittadini.

A dicembre, come MoVimento 5 Stelle, abbiamo presentato in consiglio regionale un ordine del giorno – votato a maggioranza dall’assemblea – con cui abbiamo impegnato la Giunta a tutelare i Vvf e ad avviare il processo di collocazione dei “pompieri” all’interno della Protezione civile. Ma è solo un primo passo verso il riconoscimento dei pieni diritti di chi tutti i giorni rischia la vita per proteggere i cittadini e in cambio in questi anni ha ottenuto solo indifferenza, delegittimazione, promesse non mantenute.

Alice Salvatore e Marco De Ferrari, portavoce del MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria