TPL SAVONA, MELIS (M5S): “DA BERRINO SCARICABARILE SUI COMUNI. E A PAGARE SONO I CITTADINI”

L’assessore Berrino gioca allo scaricabarile sui comuni, già in forte sofferenza, con l’unico risultato di abbandonare a se stesso un trasporto pubblico locale ormai al collasso.

È quanto emerge dalla nostra interrogazione sul Tpl savonese, su cui è in atto un vero e proprio gioco al ribasso, tra gli 1,7 milioni di euro ritirati dalla Provincia e un Comune che, in chiusura di bilancio, ha ridotto la propria contribuzione di circa 300mila euro.

In questo stato di cose, tocca alla Regione intervenire in maniera netta per garantire una continuità al servizio. L’assessore ai Trasporti, invece, si limita a prendere atto della situazione, lasciando che siano i comuni a farsene carico.

Messi con le spalle al muro e con i conti in rosso, il rischio è che le amministrazioni locali si ritrovino nelle condizioni di dover tagliare linee e servizi. E, alla fine, a cascata, a pagare lo scontrino finale saranno, come sempre i cittadini.

Andrea Melis, portavoce MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria