CACCIA, DE FERRARI (M5S): “LEGGE BAVAGLIO INCOSTITUZIONALE. DA OGGI LA LIGURIA È TERRA DI CACCIATORI”

La legge più veloce del West è ufficialmente passata in Consiglio regionale. Un regalo, l’ennesimo, alla lobby dei cacciatori e delle armi, da sempre bacino di voti preferenziale della Lega e, da oggi, anche dello schizofrenico Pd, co-firmatario di una Pdl pericolosa e incostituzionale che mette il bavaglio a chi manifesta contro la caccia. D’altronde, ci siamo abituati alle continue impugnazioni da parte del Governo di quasi tutte le leggi sfornate da questa maggioranza (in questo caso trasversale), ultima in ordine di tempo la legittima difesa.

Questa volta sono riusciti ad andare oltre. Basta leggere la Costituzione: l’articolo 17 tutela chiaramente il diritto dei cittadini di riunirsi pacificamente e senz’armi, mentre l’articolo 21 ci ricorda che “tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”.

In Commissione abbiamo provato ad abrogare le assurde e pericolose sanzioni a chi manifesta contro la caccia, così come l’abrogazione del foraggiamento dei cinghiali (vietato dalla norma nazionale), il cui unico scopo è quello di abbatterli con lo stomaco pieno e ingrassati a dismisura.

Ma ci siamo trovati di fronte un vero e proprio muro da parte del Partito Unico della caccia, che ha rifiutato di ricevere in audizione tutte le associazioni, frettoloso di approvare una legge che tutela i cacciatori, ma non i cittadini e le persone. Evidentemente Lega e Pd ignorano le statistiche dell’Associazione vittime della caccia che ogni anno pubblica dei veri e propri bollettini di guerra, tra morti e feriti (tra cacciatori e non).

Ancora una volta, a colpi di maggioranza, il Partio Unico tira dritto per la sua strada in cambio di un pugno di voti, senza confrontarsi con le associazioni e senza neppure leggere la Costituzione. Da oggi la Liguria non è più solo la terra dei cantautori, ma quella dei cacciatori!

Marco De Ferrari, portavoce MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria