Parco Montemarcello Magra, Salvatore: 360mila euro dovuti dai frantoi

Oltre 360mila euro: è la cifra che i frantoi e gli impianti produttivi del parco Montemarcello Magra devono complessivamente a Regione Liguria per la concessione demaniale. Lo fa sapere Alice Salvatore, portavoce delMoVimento 5 Stelle Liguria, che ad ottobre aveva presentato una richiesta d’accesso agli atti al Settore Difesa del suolo proprio allo scopo di conoscere quanto abbiano pagato realmente le aziende del parco spezzino, a livello di canone, dalla data del rilascio della concessione ad oggi.

“Il quadro che è emerso è quello di una pesante situazione debitoria, ma che poteva essere ancora più importante – sottolinea la consigliera regionale M5S –. Il timore è che per anni la Provincia e poi la Regione, che è subentrata nel controllo, non abbiano fatto valere i diritti della cittadinanza e che ci sia stata una corsa all’ultimo fiato, una volta sollevata l’attenzione mediatica sul tema, per ripianare i debiti più pesanti. Ciò dimostra che, quando i cittadini sono presenti e partecipi, si riescono a cambiare le cose. Ricordiamo che stiamo parlando di risorse a tutti gli effetti pubbliche e che la Regione ha il dovere di riscuotere e di reinvestire nell’interesse dei cittadini.”

“Rinnoviamo la massima solidarietà e il pieno sostegno a tutte le associazione del territorio che portano avanti con coraggio questa battaglia – conclude Salvatore – Il MoVimento 5 Stelle continuerà a mettere al primo posto il rispetto della legalità e la tutela dei cittadini e dell’ambiente, e siamo già in attesa della risposta a una nostra seconda richiesta d’accesso agli atti con la quale abbiamo chiesto garanzie ulteriori sul pagamento dei canoni da parte dei frantoi, attraverso modalità chiare e tempi certi.”

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.