#PlasticFree, il M5S estende la guerra nei Comuni

Dopo la vittoria del MoVimento 5 Stelle di ieri in Consiglio regionale, ora la proposta di adesione alla #Plasticfree challenge si estende a macchia d’olio in tutti i comuni liguri in cui sono presenti portavoce M5S. Bogliasco, Genova, Imperia, La Spezia, Pietra Ligure, Ventimiglia e Vezzano Ligure: sono solo i primi dei comuni che hanno aderito all’iniziativa. Nelle prossime settimane saranno depositate e presentate una serie di mozioni gemelle per impegnare le rispettive giunte alla progressiva abolizione della plastica monouso negli uffici pubblici di competenza.

Sulla scia della campagna #IoSonoAmbiente lanciata dal ministro Sergio Costa, anche in Liguria il MoVimento 5 Stelle dichiara guerra alla plastica, nella convinzione che l’esempio alla cittadinanza debba arrivare prima di tutto dalle istituzioni. I nostri mari sono ormai congestionati da plastiche e micro-plastiche. Ogni anno, secondo un recente dossier, solo nel Mediterraneo vengono riversate almeno 8 milioni di tonnellate di plastica, di cui più dell’80 per cento arriva da terra: avanti di questo passo, entro il 2050 potremmo avere più plastica che pesce nei mari.

Marco De Ferrari, M5S Liguria

M5S Genova

M5S Imperia

M5S La Spezia

M5S Bogliasco

M5S Pietra Ligure

M5S Ventimiglia

M5S Vezzano Ligure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.