Pedaggi, Salvatore: da Pastorino mi aspetto più sostanza

“Le repliche di Luca Pastorino sono prive di sostanza, così come il suo abbaiare alla luna: per anni si è trincerato nel mutismo quando c’era davvero da alzare la voce di fronte ai costanti rincari dei pedaggi autostradali. Ora che invece per la prima volta un Governo italiano finalmente mette un freno a quella tendenza, s’inventa accuse sconclusionate nel vano tentativo di fare propaganda, mistificando la realtà, come fanno i politici privi di visione”, è la replica del capogruppo Alice Salvatore alla risposta del deputato Leu.

“Dispiace che un veterano della politica come Pastorino (accipicchia quanti doppi se non tripli incarichi ha Pastorino!) non sappia decifrare la risposta del sottosegretario Dell’Orco – continua la capogruppo -: in Liguria non aumenteranno i pedaggi del 50% della rete autostradale, mentre nel restante 50% sì. Un dato storico, se consideriamo che fino all’anno scorso aumentavano costantemente (ogni anno!) per il 100% della rete autostradale ligure e con percentuali da capogiro”.

“Pastorino dunque mistifica la realtà: il suo attacco è tendenzioso. Il fatto poi che non sappia nemmeno risentirsi con le concessionarie del gruppo Gavio (le sole in Liguria ad aver ancora aumentato i pedaggi) fa pensare: vuoi vedere che anche lui va a pescare tra le generose donazioni dei notori finanziatori delle campagne elettorali di Toti?”, conclude Salvatore.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.