Ponte Morandi, Salvatore: Toninelli ha lavorato bene, rispettati gli impegni

“Vero. Tutti gli impegni presi sul Ponte Morandi sono stati rispettati: predisposti i risarcimenti ad imprese e liberi professionisti danneggiati; i cittadini sfollati hanno potuto avere nuove case; i cantieri della viabilità hanno rispettato i tempi. Ridotta sensibilmente la tempistica di cantieri e risarcimenti: già dai primissimi istanti successivi alla immane tragedia del 14 agosto scorso il Governo del Cambiamento si è attivato anche con il premier Conte in prima persona, venendo a Genova e prendendo impegni precisi, anche sulla spinosa questione delle concessioni e dei pedaggi autostradali, che dagli anni ’90 hanno garantito miliardi ai privati e sottratto fondi su fondi per le manutenzioni. Con la vecchia politica, non avremmo mai assistito a tutto ciò! Le sfide sono ancora tante ma col M5S Genova le vincerà! Perché se oggi in Italia la politica può dare risposte vere ai cittadini, è merito del Governo del cambiamento e in particolare del Ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli. Diamo a Cesare quel che è di Cesare”.

Così la capogruppo regionale Alice Salvatore.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.