Porto Rapallo, Tosi e De Benedetti: perso anno prezioso, ora impasse

PORTO RAPALLO, TOSI E DE BENEDETTI (M5S): “PERSO UN ANNO PREZIOSO: SULLA CONCESSIONE SERVIVA FARE CHIAREZZA GIÀ NEL 2019. ORA, DOVREMO FARE I CONTI CON UN PERICOLOSO IMPASSE PER TUTTO IL NOSTRO TESSUTO ECONOMICO”

Già a maggio del 2019, e quindi più di un anno fa, chiedemmo che l’amministrazione si attivasse per intimare la revoca della concessione demaniale marittima alla Società Carlo Riva, qualora questa non avesse ottemperato entro una data certa e ragionevole alla ricostruzione della diga andata distrutta”, dichiara la portavoce M5S in Comune di Rapallo, Isabella De Benedetti.

Che poi aggiunge: “La Società, in quanto gestore del porto, ha l’obbligo, devirante dagli atti concessori, di mantenere in esercizio l’attività portuale e di provvedere a sua cura e spese alla manutenzione ordinaria e straordinaria di tutte le opere. In caso di difetto, l’amministrazione concedente, ossia il Comune, ha legittima facoltà di dichiarare la decadenza del concessionario (art. 47 C.N.) oppure può provvedere a effettuare i necessari lavori d’ufficio con facoltà di rivalsa. Pertanto, l’amministrazione ha perso un anno di tempo prezioso, che ora andrà a gravare ulteriormente sulla complessa situazione economica della città”.

“Non c’è più tempo da perdere – dichiara a sua volta il capogruppo regionale e candidato alle Regionali 2020 Fabio Tosi -: l’amministrazione si attivi per la revoca della concessione. Lo deve fare per rispetto della città e di tutti i lavoratori, oltre che per tutto l’indotto che il porto ha sempre generato in termini economici e occupazionali”.

“Inutile girarci intorno – concludono Tosi e De Benedetti -: anche in considerazione dei fatti appena portati alla luce, per i quali ringraziamo le forze dell’ordine che hanno certamente svolto un lavoro importante e per far luce sui quali riponiamo massima fiducia nell’operato della magistratura, la concessione va revocata. E al più presto, visto che i lavori per la ricostruzione della diga non sono ancora partiti”.

MoVimento 5 Stelle Rapallo

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.