Morra, M5S: alla mafia si dice “No”, senza se e senza ma

MORRA, M5S LIGURIA E M5S GENOVA: “ALLA MAFIA SI DICE “NO” SENZA SE E SENZA MA. GIUSTO IL RICHIAMO A ESSERE ELETTORI CONSAPEVOLI”

Genova, 22 novembre 2020 – “Dalla Liguria, terra di origine di Nicola Morra, luogo che conosce gli effetti della ‘ndrangheta calabrese, che ha visto diversi comuni sciolti per mafia, da qui i portavoce M5S della Liguria non hanno dubbi nell’affiancare e sostenere Nicola Morra. Troviamo indegno che la RAI, l’azienda televisiva di Stato, abbia negato spazio nel proprio programma di prima serata, di fatto censurandolo, a un senatore e presidente della Commissione antimafia. Nella storia del nostro paese abbiamo purtroppo toccato con mano cosa può succedere a chi persegue con coraggio e determinazione il contrasto alla mafia. Per questo stiamo con Morra. Lo appoggiamo nel prendere le distanze da partiti ipocriti che strumentalmente lo attaccano per un giusto richiamo nella sostanza a farsi elettori consapevoli al fine di contrapporsi alla mafia. Attacchi che provengono da partiti che contano nelle loro fila indagati e condannati per mafia, come il presidente del consiglio della regione Calabria arrestato e indagato per concorso esterno in associazione mafiosa, gettando, loro sì, nel fango la nostra nazione davanti agli occhi del mondo. Stiamo con Morra perché è persona specchiata. Il MoVimento 5 Stelle Liguria e Genova dice senza se, senza ma, senza dubbi: #IoStoConMorra”. Così, i portavoce del M5S Liguria e Genova.

MoVimento 5 Stelle Liguria

MoVimento 5 Stelle Genova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.