OSS Spezzini, Ugolini: ritirare e riscrivere il bando regionale

OSS SPEZZINI, UGOLINI (M5S): “RITIRARE E RISCRIVERE BANDO REGIONALE. E ALLARGARE PLATEA, PER ARRIVARE A 300 POSTI”

Genova, 12 gennaio 2021 – “Sono state ricevute e audite oggi, a margine dell’odierno consiglio regionale, le sigle sindacali degli operatori sociosanitari del territorio spezzino che fanno capo ad Asl5: ancora una volta, il M5S si è fatto portavoce dei 158 Oss che rischiano di perdere il posto di lavoro a causa di un bando nato e scritto male. Ho proposto una pausa di riflessione per rivedere l’impianto del bando di concorso, perché così com’è stato concepito è decisamente penalizzante per gli operatori e dunque va ritirato e riscritto. Va ad esempio inserita una forma più meritoria per gli operatori che da diversi anni lavorano negli ospedali spezzini: vero che esiste già un punteggio aggiuntivo in questo senso, ma non è sufficientemente premiante per molti degli Oss che negli anni hanno acquisito esperienza e competenze specifiche. Ho inoltre proposto di allargare la platea dei candidati: il concorso metta a bando 300 posti di lavoro, viste le ben note carenze strutturali di Asl5”, dichiara il consigliere spezzino del M5S Paolo Ugolini.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *