Superbonus 110%, Tosi: fa piacere che Toti apprezzi un cavallo di battaglia M5S

SUPERBONUS 110%, TOSI (M5S): “O IL BUONGIORNO SI VEDE DALL’OPPORTUNISMO O TOTI È SMEMORATO. MA FA NIENTE: CI FA PIACERE SAPERE CHE APPREZZA UNO DEI CAVALLI DI BATTAGLIA DEL M5S”

Genova, 8 febbraio 2021 – “Ringraziamo il presidente di Regione Liguria per essersi speso per il Superbonus 110%, da lui definito (citiamo puntualmente le sue parole) “un esempio concreto e funzionale delle politiche di cui abbiamo bisogno per il rilancio del sistema” e “una parte di quello che dovremo fare nel prossimo futuro costruendo un sistema coerente di strumenti per far ripartire l’Italia e l’Europa”, dichiara il capogruppo M5S in Regione Liguria Fabio Tosi.

“Unico neo: la memoria (selettiva?) di Toti che, intervenendo in videoconferenza al convegno Superbonus 110% organizzato dal Laboratorio ConFinE dell’Università di Genova, ha (convenientemente?) tralasciato di citare chi si è battuto per quella misura. Ad ogni buon conto, immaginiamo che egli sia troppo impegnato a Roma per ricordarsi quisquilie come i nomi e i cognomi dei pentastellati che hanno dato il via a una manovra così “strategica per l’economia”. Dunque, lo perdoniamo ma non senza rammentargli che i Cinque Stelle cui egli dovrebbe rendere a Cesare quel che è di Cesare si chiamano Stefano Patuanelli e Riccardo Fraccaro”.

“Detto ciò, è proprio vero e noi lo diciamo da tempo: il Superbonus 110%, frutto della lungimiranza del M5S, “contribuisce (e sono ancora parole di Toti) a iniettare risorse in un settore strategico per l’economia, l’edilizia, in una fase in cui l’investimento privato è diventato molto più fragile a causa delle incertezze sul futuro e in un contesto, quello europeo, già debole in partenza dal punto di vista economico. Inoltre, interviene su uno di quelli che devono essere i motori della nostra economia del presente e del futuro, ovvero il filone della transizione green”. Chapeau!”

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *