Shop H24, Tosi: respinta mozione M5S per ristorare le attività

SHOP H24, TOSI (M5S): “MAGGIORANZA RESPINGE MOZIONE M5S PER RISTORARE ATTIVITÀ INGIUSTAMENTE CHIUSE LO SCORSO AUTUNNO: COSÌ FACENDO, LEGA E TOTI INSULTANO CATEGORIA. IMBARAZZO IN AULA ERA PALPABILE”

Genova, 30 marzo 2021 – “Gli Shop h24 nel Comune di Genova, incomprensibilmente chiusi a causa di due ordinanze regionali, hanno subito perdite ingenti per un evidente errore del presidente di Regione. Per ristorare queste attività, come M5S avevamo depositato una mozione per impegnare la Giunta a prevedere, con mezzi economici ritenuti idonei, un bonus “una tantum” in grado di restituire loro quanto perso per quella che abbiamo sempre ritenuto un’ingiustizia. Arrivati finalmente al dunque, l’indicazione dell’assessore della Lega è stata negativa”.

Lo dichiara il capogruppo regionale Fabio Tosi a margine della votazione.

“Il presidente della Regione e la sua compagine di maggioranza sono senza vergogna. Quelle ordinanze sono state degli errori madornali. A parole, dunque, Toti e la Lega sono bravissimi a sproloquiare di ristori (salvo poi sbagliare anche questi quando si tratta di individuare le attività ancora aperte!), ma non appena si tratta di passare dalle parole ai fatti ecco che ci casca l’asino: negato un sostegno a chi ha perso soldi per colpa di un errore tutto loro”.

“Come si spiega questo voto? Francamente, non si comprende e non si spiega. E sorprende che proprio un assessore della Lega abbia dato parere contrario. Ma non sono quelli che esigono aiuti a pioggia e abbaiano un giorno sì e uno sì contro i ristori insufficienti per tutte le categorie? A pensare male si fa peccato ma il più delle volte ci si azzecca… verrebbe infatti da pensare che i gestori dei negozi h24 non siano sufficientemente numerosi per incidere sul “termometro” dei like tanto amati da questa maggioranza che vive di selfie e post propagandistici”.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *