Vaccini soggetti allergici, Ugolini: perché sono pazienti di serie B?

VACCINI SOGGETTI ALLERGICI, UGOLINI (M5S): “PAZIENTI DI SERIE B? PERCHÉ NON POSSONO ACCEDERE ALLE PRENOTAZIONI PER FASCE DI ETÀ? REGIONE DIA LORO RISPOSTE E RISOLVA LE CARENZE VACCINALI PER TUTTE LE CATEGORIE FRAGILI”

 Genova, 18 maggio 2021 – “Gli allergici gravi in Liguria stanno riscontrando seri problemi nell’iter che dovrebbe invece garantire loro la vaccinazione anti-Covid in tempi rapidi ed efficienti. Stando al protocollo in vigore, i vaccini vengono loro somministrati solamente in ospedale, con la presenza di un rianimatore in caso di possibili choc anafilattici, un giorno la settimana. Una sola giornata è certamente insufficiente: prima mettiamo questa categoria indiscutibilmente fragile al riparo, meglio è. Ma il vero problema è un altro: gli allergici gravi non possano accedere alle prenotazioni per fasce di età. Le ASL, infatti, rispondono loro di attendere di essere contattati poiché, a oggi, non riescono ad avere il numero di vaccini e di sedute utili per procedere più velocemente per la loro categoria”.

Lo dichiara il consigliere regionale Paolo Ugolini.

“Questo disservizio, oltre a essere l’evidente segnale di una campagna vaccinale organizzata in modo superficiale e senza dare gli strumenti alle ASL per operare efficacemente sui territori, sta ledendo il diritto alla salute di categorie fragili”.

“La risposta dell’assessore competente è stata la classica non risposta alla Toti, che si è limitato a leggere la solita nota preconfezionata: noi non abbiamo chiesto lumi sul protocollo in essere, che abbiamo letto a monte. Abbiamo invece segnalato che quel protocollo così com’è non va bene e chiesto se Regione intende risolvere una criticità più volte denunciata dalla categoria anche a mezzo stampa. Di fronte a una chiara e inequivocabile ingiustizia, fa sorridere la lagnanza di Toti: pretendere che le opposizioni lodano tout-court l’operato della Giunta in materia vaccinale è pretesa irricevibile. Il vulnus subito dagli allergici gravi, infatti, è prova evidente che la campagna può e deve essere migliorata”, conclude Ugolini.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.