Campagna vaccinale, Ugolini: categorie fragili senza informazioni per mesi

CAMPAGNA VACCINALE, UGOLINI (M5S): “CATEGORIE FRAGILI LASCIATE SENZA INFORMAZIONI PER MESI: DISSERVIZIO CHE AGGIUNGE MALESSERE A MALESSERE”

Genova, 8 giugno 2021 – “La comunicazione regionale non restituisce il vero quadro della campagna vaccinale ligure: a fronte di numeri apparentemente roboanti, persistono i disservizi per i cittadini fragili e ultra fragili che restano in lista di attesa senza aver chiarimenti su tempi e modalità di somministrazione. Benché sia stato risolto, ricordo il caso del 99enne di Vezzano Ligure (SP) che, insieme al figlio 68enne peraltro malato grave, ha aderito alla campagna vaccinale a domicilio. Bene che dopo svariate segnalazioni all’Asl di competenza la situazione sia stata risolta, ma grave che quella famiglia abbia dovuto attendere più di tre mesi”.

“L’assessore competente, rispondendo alla nostra interrogazione in Aula, non ha compreso che non è il caso in sé a interessarci, bensì lo sono le reiterate criticità che ancora oggi rallentano la programmazione vaccinale a domicilio per le categorie fragili, per le quali la mancanza di informazioni crea ansia e aggiunge malessere a malessere”.

Lo dichiara il consigliere regionale del M5S Paolo Ugolini.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.