Asl5, Ugolini: manca personale e le criticità sono evidenti

ASL5, UGOLINI (M5S): “MANCA IL PERSONALE E LE CRITICITÀ SONO EVIDENTI: LA VERITÀ È CHE L’ASL SPEZZINA È POCO ATTRATTIVA” 

Genova, 20 luglio 2021 – “Siamo troppo pochi e non ce la facciamo più”: questo è quello che dicono gli operatori sanitari dell’Asl5. La mancanza cronica di medici e infermieri nello spezzino è sotto gli occhi di tutti e i disservizi li patiscono i pazienti: con queste criticità è evidente che serve un progetto di riorganizzazione”.

“Oggi abbiamo interrogato l’assessore competente in merito e abbiamo ricevuto la solita risposta preconfezionata: Toti ha ancora una volta giustificato la carenza, denunciata più volte peraltro anche dalle sigle sindacali, richiamando la mancanza di personale qualificato a livello nazionale. La verità è invece un’altra: Asl5 non è attrattiva e medici e infermieri fuggono dalla provincia, scegliendo magari la Toscana. E poi, è innegabile: i problemi che si riscontrano nello spezzino non si verificano nelle altre Asl liguri”.

Lo dichiara il consigliere regionale Paolo Ugolini a margine delle due interrogazioni sulla grave carenza di personale infermieristico nell’Asl5 e in particolare nei presidi del Sant’Andrea di La Spezia e del San Bartolomeo di Sarzana.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.