Eventi estremi, Tosi e Ugolini: cosa ha fatto Regione per garantire sicurezza?

EVENTI ESTREMI, TOSI E UGOLINI (M5S): “SCENARIO GIÀ VISTO: COSA HA FATTO REGIONE PER GARANTIRE LA SICUREZZA DI CITTADINI E LAVORATORI?”

Genova, 3 ottobre 2021 – “Chi governa la Liguria ha trovato o no il tempo di mettere in campo tutti gli strumenti utili per mettere in sicurezza i cittadini e i lavoratori? O ha preferito perdere tempo con le innumerevoli, stucchevoli passerelle e i tagli di nastro cui abbiamo assistito in questi anni? La nostra regione è sempre più teatro di eventi estremi e quanto sta accadendo oggi nel savonese ne è l’amara riprova. Dunque, nonostante i proclami e i comunicati roboanti, crediamo che non sia stato fatto abbastanza. La scarsa prevenzione su un territorio estremamente fragile è infatti sotto gli occhi di tutti e mette continuamente a rischio l’incolumità dei cittadini, in particolare di quei lavoratori che comunque, allerta o meno, devono garantire un servizio. Pensiamo ad esempio a chi ha un ruolo di pubblica utilità come i conducenti degli autobus. Oggi a Savona, un mezzo ha rischiato grosso e i lavoratori sono giustamente preoccupati: questa volta, disastro scongiurato grazie alla freddezza e alla tempestività della manovra del conducente dell’azienda del trasporto pubblico locale. Ma di fronte a questi eventi estremi a volte la bravura del singolo non basta!”.

Lo dichiarano il capogruppo e il consigliere regionale del M5S Fabio Tosi e Paolo Ugolini.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.