Ospedale S. Bartolomeo, Ugolini: trasferendo personale verso La Spezia rischia di svuotarsi

OSPEDALE SAN BARTOLOMEO, UGOLINI (M5S): “TRASFERENDO MEDICI SPECIALISTI E INFERMIERI VERSO LA SPEZIA, L’OSPEDALE DI SARZANA RISCHIA DI TRASFORMARSI IN UNA STRUTTURA VUOTA”

Genova, 5 ottobre 2021 – “La Regione Liguria si ostina a trattare l’ospedale San Bartolomeo di Sarzana come una riserva da cui attingere quando è a corto di personale in ASL5, criticità dovuta peraltro alla mancata pianificazione da parte dell’Ente per difende un importantissimo baluardo per la salute dei sarzanesi. Il continuo travaso di specialisti verso il Sant’Andrea di La Spezia sta mettendo in difficoltà l’ospedale, perché i trasferimenti vedono definitivamente ricollocati altrove medici specialisti e infermieri, impedendo di fatto l’operatività di molti reparti del San Bartolomeo”.

Così, il consigliere regionale del M5S Paolo Ugolini a margine dell’interrogazione discussa oggi in Aula.

“È sotto gli occhi di tutti: si sta operando un lento svuotamento del San Bartolomeo, al punto da trasformarlo in struttura vuota pur avendo un’enorme potenzialità. La politica regionale si ostina a non valorizzarlo. Perché? La risposta dell’assessore delegato che anche oggi ha risposto in Aula al posto dell’assessore competente, guarda caso un Toti in altre faccende affaccendato al punto da non presentarsi in Consiglio regionale, non ci soddisfa. Noi non chiediamo soluzioni temporanee, ma formule concrete per restituire a Sarzana un ospedale efficiente in grado di erogare i servizi per i quali un tempo era celebre”, conclude Ugolini.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.