Promozione tramite sport, cdx pretende voto a scatola chiusa

PROMOZIONE TERRITORIALE, M5S LIGURIA: “MAGGIORANZA PRETENDE SI VOTI A SCATOLA CHIUSA. NORMA CON TROPPE FORZATURE: A RISCHIO LA GRANDE FESTA CHE VIENE PROPOSTA”

Genova, 16 novembre 2021 – “Sono almeno tre settimane che chiediamo lumi su un provvedimento che fino a questo momento si è dimostrato approssimativo e privo di qualsiasi dettaglio e che, alla prova del nove, si sta rivelando un esborso voluto dalla Giunta per finanziare l’imminente derby genovese. È forse questa l’urgenza? Interrogata in merito, la maggioranza non ha risposto nelle sedi preposte, salvo spendersi per un’interessantissima discussione sul momento “no” delle tre squadre liguri che disputano la massima serie del campionato di calcio. Ma noi non siamo pagati per questo. Siamo invece pagati per occuparci della Liguria”. 

Lo dichiarano il capogruppo e il consigliere regionale del M5S Fabio Tosi e Paolo Ugolini, nella dichiarazione di voto esposta nell’odierna seduta consiliare.

“Nella scorsa seduta consiliare, la maggioranza si era presa un impegno: illustrare il provvedimento in piena trasparenza, entrando nel dettaglio della spesa. L’impegno è stato puntualmente disatteso: anche oggi, infatti, ha parlato del niente (perché a ben vedere in maggioranza brancolano nel buio) e preteso che votassimo a scatola chiusa. A nulla è servito che almeno il vicepresidente di Regione (sì, Toti assente anche oggi!) relazionasse l’Aula sulla destinazione di quei 210mila euro”. 

“Scandaloso che Piana, nella sua “relazione”, abbia liquidato la cifra in oggetto definendola, con fastidiosa condiscendenza, di modesta rilevanza. Ebbene, informiamo il vicepresidente che per noi nessuna cifra è di rilevanza moderata o secondaria quando si parla di soldi pubblici. Moderati o meno che siano, Piana non è stato in grado di dire esattamente come verranno spesi i 210mila euro. Insomma: che cosa propone Regione Liguria ai beneficiari e quali servizi propongono i beneficiari a Regione? Non lo sanno neppure loro. Piana, infatti, chiaramente in imbarazzo, non ha potuto fare altro che leggere una scheda sommaria. La verità è che la stessa Giunta sa solo che si vogliono regalare 210mila euro a tre società”. 

Che la Giunta brancoli nel buio lo ha dimostrato persino l’assessore con delega al turismo, quando ha dichiarato che la Giunta non è tenuta a dire come verranno spesi questi o altri soldi. Che basta lo stanziamento e il fine. Tutto quel che sta nel mezzo non sarebbe, a suo dire, affare dell’Aula – aggiunge il capogruppo Tosi -. L’assessore al turismo, nella sua giravolta a difesa del provvedimento, ha poi portato a esempio la campagna pubblicitaria della Regione Marche mandata in onda ieri sera prima della partita della nazionale di calcio. Sono anni che, come consigliere del M5S, chiedo una promozione della nostra regione con campagne mirate e focalizzate anche sui grandi canali televisivi. Oggi l’assessore mi ha dato ragione: dunque quei 210mila euro verranno spesi per una campagna tv? Magari!”.

“Richiedere l’approvazione del provvedimento senza prima aver argomentato la questione, è un’offesa nei confronti dell’Istituzione all’interno della quale abbiamo il privilegio di lavorare. E soprattutto, richiedere che vengano consegnati 210mila di euro a Genoa, Samp e Spezia Calcio senza aver presentato un business plan o aver richiesto un piano marketing ai beneficiari, significa offendere la nostra intelligenza e avere una totale mancanza di rispetto per il valore del denaro pubblico”.

“Per noi, questa legge è irricevibile: le tante, troppe forzature al suo interno potrebbero essere oggetto di ricorsi al TAR e crediamo che anche la Corte dei Conti potrebbe accendere un faro per eventuali verifiche. E poi, la variazione di bilancio con la quale si vuole attivare una sponsorizzazione, senza gara, non esclude possibili impugnative da parte della Corte Costituzionale. Non sarebbe certo la prima volta: è lunga, la lista delle leggi impugnate al centrodestra, da sempre colpevolmente sordo agli avvertimenti dell’opposizione”, concludono i pentastellati.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *