Autostrade, Tosi: odg dimostra l’incoerenza del cdx

AUTOSTRADE LIGURI, TOSI (M5S): “VOTATO ODG NELL’INTERESSE DEI CITTADINI. MA ATTO DIMOSTRA IN MANIERA INEQUIVOCABILE L’INCOERENZA DEL CENTRODESTRA”

Genova, 30 novembre 2021 – “Il centrodestra oggi ha messo nero su bianco la propria imbarazzante incoerenza: è stato infatti votato oggi un ordine del giorno sulle “possibili misure per la viabilità delle rete ligure”. Misure che lo stesso M5S ha più volte auspicato. Un atto che avevo dunque a suo tempo sottoscritto e che oggi ho votato favorevolmente. Questo perché in materia di viabilità autostradale e di azioni in risposta ai disagi subiti dall’utenza, il M5S non ha mai cambiato idea e tantomeno atteggiamento. Non possiamo certo dire altrettanto della Giunta e della maggioranza consiliare, che prima del Governo Draghi per mesi si è letteralmente sgolata pur di puntare il dito sull’esecutivo del Conte I e II. Da febbraio-marzo 2021 invece tutto tace, come se le problematiche sulla rete autostradale ligure si fossero sciolte come neve al sole. Sappiamo invece che non è così, come ben dimostrano le code di questa mattina sull’A12”.

Lo dichiara il capogruppo regionale del M5S Fabio Tosi, che poi ricorda: “Diversamente dalla maggioranza, che ha sfruttato i disagi autostradali per pura convenienza politica o perché qualcuno ambiva a farsi nominare Commissario (obiettivo fortunatamente tramontato), il MoVimento 5 Stelle si conferma forza politica che agisce solamente nell’interesse dei cittadini: ecco perché abbiamo votato favorevolmente. La domanda a questo punto però è: ma il centrodestra avrebbe fatto lo stesso? La risposta mi sembra scontata: no”.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.