Spese cene, è bastata una richiesta di accesso agli atti

SPESE CENE IN REGIONE, TOSI (M5S) E PASTORINO (LINEA CONDIVISA): “PER AVERNE CONTEZZA, È BASTATA UNA RICHIESTA DI ACCESSO AGLI ATTI”

Genova, 15 febbraio 2022 – “Fa sorridere la notizia secondo cui la compagine di Cambiamo sospetti siano stati i leghisti regionali a “passarci” le informazioni sulle cene di Toti in Regione e pagate con carta di credito presidenziale. Io e il collega Gianni Pastorino siamo in grado di portare avanti il nostro lavoro in autonomia e per farlo certamente non abbiamo bisogno di talpe all’interno della maggioranza”.

Così, i capigruppo regionali del M5S e Linea Condivisa Fabio Tosi e Gianni Pastorino.

“Vogliamo dunque rasserenare tutti: è bastata una richiesta di accesso agli atti e di questo il Gruppo totiano dovrebbe avere contezza, visto il ritardo con cui hanno evaso la nostra legittima domanda di chiarimenti. Ne approfittiamo per sottolineare quanto sia stato inopportuno spendere 420 euro in un noto ristorante genovese per un pranzo o una cena take away a spese dei cittadini”.

Fabio Tosi – MoVimento 5 Stelle Liguria

Gianni Pastorino – Linea Condivisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.