Raccolta Funghi, Tosi: dopo 5 anni modifichiamo la legge

PDL RACCOLTA FUNGHI, TOSI (M5S): “DOPO 5 ANNI, FINALMENTE MODIFICHIAMO LA LEGGE NELL’INTERESSE DEI LIGURI”

Genova, 21 febbraio 2022 – “Ci sono voluti 5 anni per arrivare all’approvazione di questo testo. Un iter che nella scorsa legislatura aveva incontrato qualche resistenza soprattutto in materia di terreni abbandonati. Ma come M5S non abbiamo mai mollato e oggi possiamo dire che ne è valsa la pena: finalmente mettiamo ordine in un testo che in alcuni punti era poco chiaro, tanto da aprire la strada a “libere interpretazioni” per quanto riguarda gli obblighi dei Consorzi nei confronti della Regione. Tra queste, la rendicontazione degli introiti derivanti dalla vendita dei tesserini per la raccolta funghi”.

Lo dichiara il capogruppo regionale del M5S Fabio Tosi, primo firmatario della PDL approvata oggi all’unanimità.

“La Liguria vanta una superficie boschiva importante. Un patrimonio che deve essere valorizzato e per il quale i proventi derivanti dalla vendita dei tesserini possono rivelarsi preziosi. I boschi possono e devono essere oggetto di manutenzione migliorativa anche da un punto di vista della sicurezza”.

“Modificare la legge vigente non è stato facile: in questa legislatura finalmente anche la maggioranza ha recepito l’importanza delle modiche che propongo dal 2017. Come ad esempio il modello unico per la trasmissione dei dati, uguale per tutti i Consorzi. Abbiamo fatto un lavoro prezioso nell’interesse dei liguri e per questo ringrazio anche gli uffici della Regione per il supporto ricevuto”, conclude Tosi.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.