PPI di Rapallo, Tosi: Toti difende l’indifendibile e non lo riaprirà mai più

PUNTO PRIMO INTERVENTO RAPALLO, TOSI (M5S): “TOTI DIFENDE L’INDIFENDIBILE E NON RIAPRIRÀ MAI PIÙ IL PPI DELL’OSPEDALE DI RAPALLO”

Genova, 8 marzo 2022 – “Non c’è nessun motivo plausibile per non riattivare il Punto di Primo intervento dell’ospedale di Rapallo. Chiuso a marzo del 2020, in due anni questa Giunta le ha provato tutte e, purtroppo per la cittadinanza, ci è riuscita: il presidio non sarà riaperto e di questo passo temiamo non riaprirà mai più. Continua invece a essere destinato a hub vaccinale, benché la sua “utilità” sia sotto gli occhi di tutti. Ricordo infatti che nelle ultime settimane, per Rapallo siamo passati da circa 500 vaccinazioni a pieno regime a centinaia di inoculazioni in meno al giorno”.

Così, il capogruppo regionale del M5S Fabio Tosi, che oggi in Consiglio ha chiesto all’assessore competente quando verrà riabilitato il PPI del nosocomio rapallese, chiuso ormai da 24 mesi. 

“Ricordiamo il primo giorno di Novavax in Asl4: 25 prenotazioni complessive. Diviso tre, fa otto vaccini per hub. Leggermente meglio la performance di ieri: in tutta la Asl4, sono state somministrate 47 dosi del citato vaccino proteico e 85 di Pfizer e Moderna. Chissà quanti di questi sono stati inoculati nell’hub di Rapallo. Ma poco importa, perché certamente i numeri confermano che il ritmo attuale non è un buon motivo per continuare a occupare gli spazi del PPI, togliendoli invece ai cittadini che chiedono sia loro restituito un presidio importante per il territorio”.

“L’assessore competente in Aula ha difeso l’indifendibile e come da copione per le domande scomode, non ha risposto. Ma i numeri non mentono: poco più di 130 vaccini somministrati nei 3 hub della Asl4 non giustificano la reiterata chiusura del PPI di Rapallo, destinato a rimanere chiuso per erogare un servizio ormai marginale. Di contro, tutti i codici bianchi e verdi di Rapallo confluiscono su Lavagna, dove gli operatori sanitari non ce la fanno più. L’assessore risponda nel merito e non secondo un canovaccio che sembrava scritto per una campagna elettorale: forse Toti non si è accorto che a Rapallo per ora non si vota”.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.