Chi aiuta il cittadino disperato del Ponte monumentale?

MOVIMENTO 5 STELLE LIGURIA: “CHI AIUTERÀ IL CITTADINO CHE LUNEDÌ HA URLATO LA SUA DISPERAZIONE DEL PONTE MONUMENTALE?”

Genova, 7 settembre 2022 – “A Genova, nel “ricco” nord che pare credere alle sirene della Meloni, agli slogan logori di Salvini, alle frasi fatte dei totiani e alle ricette superate di Letta e Centro in tema di lavoro, inclusione sociale, pari opportunità, salute pubblica, un cittadino genovese, un pescatore di 50 anni, ha urlato tutta la sua disperazione dal Ponte Monumentale perché ha perso il lavoro”. 

Così, il capogruppo e il consigliere regionale del M5S Liguria, Fabio Tosi e Paolo Ugolini.

“Destre e dem non hanno capito o non vogliono capire che per tanti cittadini il futuro, senza un aiuto concreto come lo è il RdC, fa paura. La disperazione la si tocca con mano solo parlando con loro: ci dicono che non sanno come fare la spesa, pagare le bollette, garantire ai propri figli le stesse opportunità di chi sta bene. Basta parlare solo a chi ce la fa”. 

“A tre giorni dalla toccante richiesta di aiuto del nostro concittadino, chi ha in mano le redini di questa città, si sta interrogando? Crede forse la destra che basti sedarlo e ospedalizzarlo? Concretamente, chi lo aiuterà una volta dimesso?”.

“Alla destra ligure che lunedì sera in una trasmissione televisiva ha parlato di formazione e lavoro, puntando il dito contro quelli del “divano”, chiediamo: dove sono tutti i posti di lavoro “rifiutati” dai percettori del reddito? Se è vero (ma non è vero!) che a causa del RdC, gli imprenditori non trovano manodopera, offrano un posto di lavoro al cittadino che lunedì ha urlato la sua disperazione in XX Settembre”.

“Il M5S, a Genova, in Liguria e in Italia, da sempre parla prima di tutto agli ultimi, dimenticati dalla politica che si avvicenda sulle poltrone italiane da decenni e si è alleata, anche nelle segrete stanze, per far cadere l’unico MoVimento capace di mantenere le promesse e di ascoltare i bisogni reali degli italiani”.

MoVimento 5 Stelle Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *